11 novembre 2008

Contrazione Mode On...

We come butta?? cari internauti assetati di verità. Qui il vostro DJ pensatore che dalle frequenze di Radio Paranoia vi trasmette sempre buona musica. In questo momento di pausa tra una definizione di paging kernel e SO, accompagnati dal suono del sempre vivo R.J.Dio vi racconto come buttano le cose al vostro dj di fiducia.
Qui si è entrati in piena Contrazione, stato mentale nel quale l'unico scopo è quello di prendersi cura di se; studiare fare palestra, lavorare e soprattutto leggere leggere leggere. In una delle mie solite notti insonni ho maturato la convinzione di dover andare al nucleo di tutti quei film che sono stati tratti da Libri fumetti ecc ecc. Come conseguenza di questo tarlo, mi sono tuffato dentro la mente di Chuck Palahniuk inventore del Fight Club. Ne sono uscito felicemente scosso con due libri letti in meno di una settimana un linguaggio diretto schietto pulp, semplicemente un genio cazzo.

Mi dico che forse lo zampillo di rosso che sgorga a fiotti dal foro della pallottola che ha colpito Brandy non è sangue, ma piuttosto uno strumento sociopolitico. Il fatto di essere clonati da quelle pubblicità per shampo, be’, vale tanto per me quanto per Brandy Alexander. Sparare a una qualunque persona presente in questa stanza sarebbe l’equivalente morale di uccidere un’automobile, un aspirapolvere, una Barbie. Cancellare un disco dal computer. Bruciare un libro. Probabilmente questo vale per qualsiasi omicidio al mondo. Siamo tutti dei prodotti.”

“Finora la maggior parte della mia vita adulta è trascorsa con me in piedi in qualche studio per un sacco di dollari all’ora, con addosso vestiti e scarpe, i capelli acconciati e qualche famoso fotografo di moda che mi dice che sentimenti provare.

Lui che grida: Dammi lussuria, piccola.

Flash.

Dammi malizia.

Flash.

Dammi ennui esistenzialista distaccato.

Flash.

Dammi intellettualismo rampante come meccanismo protettivo.

Flash."



Chuck Palahniuk, Invisible Monster, pag. 8-9, Mondadori.

Non so voi ragazzi ma io davanti a questo modo di scrivere ho un rilascio di endorfine clamoroso.

Adesso una settimana mi spurgo da Chuck per poi riprendere... sto già preoccupandomi per il fatto che prima o poi finirà SOB SOB. Fortunatamente ho almeno altri dieci libri da sbobinarmi prima che la mia sete si estingua e la mia mente inizi ad andare in ebollizione per troppi concetti e visioni che esulano dal mio modo di vedere. Ops la pausa sta finendo quindi mi devo rimmetere sui libri... prima di salutarvi vi lascio con i voti del votro Dj preferito per quanto riguarda alcuni Film che stanno girando nelle sale in questo momento.

  • Wall-E - Una Fiaba per bambini con una morale per adulti. Se avete voglia di una siringa di tenerezza dovete andare. Ci sono passaggi che sono poesia allo stato puro Voto 9.
  • Tropic thunder - Geniale irriverente e maledettamente divertente. Peccato la traduzione che uccide certi passaggi Voto 8.
  • Quantum of Solace - Continuo con il precedente della serie Casino Royal, strizza molto l'occhio per costruzione a Bourn Ultimatum voto 7.5.
  • Burning plain - Per gli amanti di 21 grammi e babel un'altro intreccio drammatico bello intenso Voto 8.
  • Giù al Nord - Un film veramente carino peccato che la traduzione e la mancanza di conoscienza delle regioni franciesi faccia perdere tutte quelle sfumature che sono la base di partenza di tutto il film Voto 6-9 (se visto in lingua e con cognizione).
  • Hich School Music - La rappresentazione del male sulla terra, un prodotto fatto talmente bene da farti lasciare a bocca aperta. Indora la pillola in maniera schifosa vi dico solo che ho visto genitori uscire dalla sala incazzati come le iene. Voto 10 a dimostrazione che il male esiste.
Il tempo a nostra disposizione è concluso cari ascoltatori è il vostro Dj pensatore che dalle frequenze di Radio Paranoia vi saluta e vi rimanda al prossimo appuntamento.

See You space cowboys

2 commenti:

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

radio paranoia si fa sempre ascoltare che è un piacere.. riguardo a chuck sì in effetti è come una droga, io adesso mi sono preso una pausa momentanea ma presto mi sa che ritornerò a leggerlo
high school musical la rappresentazione del male sulla terra uahuahuaaaah!!

Inenarrabile ha detto...

Ho visto Wall-E e confermo sulla sua bellezza, ho portato la mia nipotina di tre anni al cinema per farglielo vedere :P
Un saluto a te e alla tua radio, e buono studio ;)

Pillole di Disinformazione.

DoS, scritto con la maiuscola al primo e terzo posto, è la sigla di denial of service, letteralmente negazione del servizio. In questo tipo di attacco si cerca di portare il funzionamento di un sistema informatico che fornisce un servizio, ad esempio un sito web, al limite delle prestazioni, lavorando su uno dei parametri d'ingresso, fino a renderlo non più in grado di erogare il servizio. Fonte Wikipedia

Pensierino del Giorno.

"é il Signore che vi manda da noi!!!".
"no, passavamo di qua per caso!"

Tratto da "Lo chiamavano Trinità".

Premi.

Gentilmente omaggiato da Kat.

Gentilmente omaggiato da Kat.

Gentilmente omaggiato da Kat.

Gentilmente omaggiato da Kat.

Lettori fissi

Si è verificato un errore nel gadget