5 settembre 2007

Bella li raga che pasa....

Eccomi di ritorno dopo una pausa estiva durata due mesi su questi schermi per narrarvi le mie divagazioni mentali e i miei pensieri su tutto ciò che attira la mia attenzione.

Per quelli che si chiedono com'è andata l'estate del sottoscritto vi dico subito, che mai in vita mia ho atteso l'arrivo di Settembre come quest'anno; questo non significa che sia stata una merda solo che, da un paio di mesi sono in bolletta cronica e vuoi una stanca mentale che mi ha attanagliato questa estate è passata in maniera anonima e senza colore.

Comunque non disperate il pensatore sta per ritornare a breve con un nuovo racconto che altro non è che una rivisitazione in chiave urbana di una racconto di Nathaniel Hawthorne; faccio questo perchè voglio provare a cambiare modo di scrivere e vedere quello che ne esce fuori.... (SICURAMENTE LA ZUPPA DEL CASALE XD ^^). Per tutti coloro che ancora non lo sanno questa immagine è tratta da un anime che il sapiente Mulder mi ha dato da vedere con un piccolo consiglio, cito testualmente "Fai attenzione alla 4 puntata da dipendenza...". Morale della favola 37 puntate da 20 minuti sbobinate in tre giorni e tutte alla stessa ora dalle 2 alle 6 del mattino... Per chi ancora non sapesse di cosa sto parlando vi dico che il fumetto e relativo anime si chiama Death Note storia che da parte mia si è meritato un 9 secco secco.

Detto questo cari internauti vi saluto e vi rimando alle prossime puntate ciuazzz.

0 commenti:

Pillole di Disinformazione.

DoS, scritto con la maiuscola al primo e terzo posto, è la sigla di denial of service, letteralmente negazione del servizio. In questo tipo di attacco si cerca di portare il funzionamento di un sistema informatico che fornisce un servizio, ad esempio un sito web, al limite delle prestazioni, lavorando su uno dei parametri d'ingresso, fino a renderlo non più in grado di erogare il servizio. Fonte Wikipedia

Pensierino del Giorno.

"é il Signore che vi manda da noi!!!".
"no, passavamo di qua per caso!"

Tratto da "Lo chiamavano Trinità".

Premi.

Gentilmente omaggiato da Kat.

Gentilmente omaggiato da Kat.

Gentilmente omaggiato da Kat.

Gentilmente omaggiato da Kat.

Lettori fissi

Si è verificato un errore nel gadget