22 agosto 2006

Dai unisciti a noi

Stavo nel mio letto cercando di recuperare il sonno che da svariati giorni stenta ad arrivare quando ad un tratto sento delle presenze vicino alla mia testa.
Percepito il pericolo cerco di alzarmi di scatto ma l'unico gesto che riesco a compiere è un lento movimento del capo verso destra; quello che vedo in principio mi genera un senso di terrore, causato per lo più dall'immobilità momentanea del mio corpo, passato ciò mi concentro su quella figura che nel frattempo mi sta fissando con uno sguardo affettuoso e fraterno.
E' un piccolo "pensatore" (in perfetto stile Armata delle tenebre) alto all'incirca 15 cm. vestito con gessato blu scuro, non facendo nessuna piega sul letto sembrava non aver peso. Una ventina di secondi ci separano da quando io mi concentro sul piccoletto e l'inizio del suo monologo; incrocia
le braccia al petto ed inizia a parlare "Ben svegliato...non riusciamo a dormire questi giorni, troppi pensieri per la testa...cosa sono dimmi??" vorrei mandarlo a quel paese ma non riesco a pronunciare nessuna parola neanche un fottutissimo sibilo, mi guarda soffrire e poi riprende "Ok ti aiuto io, fammi indovinare" nel dire questo si mette l'indice sopra la bocca alza lo sguarda al cielo e riprende il suo monologo. "Sicuramente stiamo facendo progetti per il futuro!!" mi fissa per scrutare in me una minima reazione nei confronti di ciò che sta dicendo "oppure ci stiamo rendendo conto che l'omologazione è la nostra unica via di salvezza??", mi sto innervosendo e sono pergiunta paralizzato, l'unica cosa che posso fare è iniziare a muovere gli occhi come un ossesso.

Il seguito nel prossimo post ciuazzz a tutti.

12 commenti:

Swiβy ha detto...

Ma,
omologazione? Non dovrebbe essere nemmeno male, se si pensa che un detto dice: "Beata ignoranza".
A volte sapere senza poter dire (o perchè non ti ascoltano, o perchè non ti capiscono) fa molto male. Allora eccoci tutti stressati perchè non diciamo e ci teniamo tutto dentro.
Omologazione?! Perchè no, basta ricordarsi che c'è anche la curiosità, la fantasia, l'illuminazione. Usarle con moderazione non è sempre un male... almeno per noi persone comuni.

The_thinker ha detto...

minchia io sto bello rincoglionito ma anche tu ci metti del tuo. Grande sociu a quando nella grande famiglia dei blogger?

GeminiSaint ha detto...

Omologare prelude l'abbandono della via pura.
Quella non battuta dai compromessi,dall'ipocrisia dei momenti...ma purtroppo nella maggioranza dei casi risuta essere la via del Reale,del presente,della Sopravvivenza,del Sociale...
Omologarsi è il segno della sconfitta...della vittoria del simile sul diverso...
C'è chi combatte a viso aperto...ma è un facile bersaglio...
C'è chi cela i suoi occhi alla vista dei comuni...ed indossa un'armatura...
L'aspetto esteriore si adegua al mondo...
Ma lo spirito può volare...
Io esisto.

GeminiSaint ha detto...

2 cose:

1- 'sto post che ho scritto mi piace talmente tanto che lo posto pure da me..LOL

2-malefico satiro! ci credi che quella di un racconto a putate è pure un'idea a cui satvo lavorando io pure!!!
Quindi se lo leggi da me non significa che ti copio!!! Mi hai solo preceduto...niente da fare...lo Zio è INNANZI!LOL!
BYEZ

The_thinker ha detto...

Ci sarà un motivo se lo zio è innanzi tu che dici...;-)

Anakin ha detto...

L'omologazione può anche essere un'arma micidiale...
Una canzone una volta diceva:
"Dai fotti il tuo nemico, USA LA LINGUA SUA..."

Swiβy ha detto...

Mamma mia quanta vita in questo blog.
Si sentiva proprio il bisogno del blog del socio.
Vai così, sono in trepidazione per il seguito...
..dai...dai...come finisceeee???
.... mi serve.....
Noooooo!!!! Ne ho preso troppo!!!!!

Swiβy ha detto...

Mamma mia quanta vita in questo blog.
Si sentiva proprio il bisogno del blog del socio.
Vai così, sono in trepidazione per il seguito...
..dai...dai...come finisceeee???
.... mi serve.....
Noooooo!!!! Ne ho preso troppo!!!!!

Zamiel/Drain ha detto...

omologazione ...credo che oggi sia veramente difficle fuggire da questa parola...
avete mai pensato che qualsiasi cosa facciate cmq cadrete in una omologazione... penso che si passi da un omologazione all'altra da una che comprende + persone ad una che comprende meno persone...

bè questo è +- quello che penso...credo che nessuno se ne salvi

prima gemini ha scritto che si può indossare un armatura che ti omologa ma all'interno puoi cmq volare... mmm certo cmq piano piano diverai omologato senza rendertene conto.... ma per il mio pensiero siamo sconfitti in partenza purtroppo :P

l'unico modo sarebbe buttare giù il sistema e rimmeterlo in piedi dall'inizio .. ma anche rimmetendolo in piedi si ricrerebbe un'altra omologazione...beh arrivato a questo punto credo che sia insito nell'uomo

The_thinker ha detto...

Noi siamo i primi ad omologareper esempio le persone in categorie tipo hippy,fighetti,fattoni e via dicendo.
L' omologazione che intendo io è quella del pensiero; pensiero che questo sistema frenetico ed arrivista tenta di assopire attraverso una informazione creata su misura per una massa che non ha voglia di fermarsi e chiedersi il perchè di tante cose.

E' questa la mia più grande paura, anche se credo o perlomeno mi illudo che il pensiero non verrà mai sconfitto...se dopo non si ha la voglia di urlare e di sbattersi affinchè le proprie idee vengano ascoltate da una massa di zombi bhe quella è un'altra storia.

GeminiSaint ha detto...

Distruggere per ricreare è la base classica del nischilismo...
Distruggere dei canoni fondanti per partire da zero...
Niente di piu' impossibile.
L'omologazione del pensiero è molto piu' pericolosa dell'omologazione "esteriore" naturalmente...
L'armatura di cui parlavo io riflette prorpio questo...
La difesa del proprio essere...e quindi del pensiero.
Se continuiamo ad accettare l'indottrinamento corrente finiremo come in 1984 di George Orwell...tanto in Grane Fratello ce lo abbiamo già...
Soluzioni?
In primis...il dialogo...lo scambio di opinioni...e la crescita della propria entità individuale...
Solo un popolo di individui coscienti che si uniscono diventa qualcosa di piu di una "massa"

GeminiSaint

PrincessDusk ha detto...

ehilà!!!un bacione al mio toreador arpia preferito ^^!! :* :* :*

Pillole di Disinformazione.

DoS, scritto con la maiuscola al primo e terzo posto, è la sigla di denial of service, letteralmente negazione del servizio. In questo tipo di attacco si cerca di portare il funzionamento di un sistema informatico che fornisce un servizio, ad esempio un sito web, al limite delle prestazioni, lavorando su uno dei parametri d'ingresso, fino a renderlo non più in grado di erogare il servizio. Fonte Wikipedia

Pensierino del Giorno.

"é il Signore che vi manda da noi!!!".
"no, passavamo di qua per caso!"

Tratto da "Lo chiamavano Trinità".

Premi.

Gentilmente omaggiato da Kat.

Gentilmente omaggiato da Kat.

Gentilmente omaggiato da Kat.

Gentilmente omaggiato da Kat.

Lettori fissi

Si è verificato un errore nel gadget